Basta puntare in basso! Smettete ora! di Dana Pharant

03 Apr, 2015

Di recente ho preso parte ad alcuni gruppi di donne in rete e devo proprio dire che sono rattristata dalla mancanza di fiducia che la maggior parte delle donne d’affari hanno.

Conosco queste donne brillanti e di successo e quando gli si chiede che lavoro fanno loro rispondono “beh, gestisco questa piccola compagnia che fa xyz”.

Nel frattempo sono venuta a conoscenza del fatto che dirigono una società multimilionaria che sta emergendo sempre più nel loro campo, ottenendo risultati notevoli per i loro clienti.

Eppure per qualche ragione non riescono ancora a considerarla di loro proprietà quando gli viene chiesto di cosa si occupano.

Si tirano indietro, ritirandosi fisicamente in se stesse e spegnendo la propria energia.

Sono certa che non sia loro intenzione comportarsi così, ma i dialoghi interiori negativi finiscono inevitabilmente per prendere il sopravvento e condurre lo spettacolo. E’ estremamente pericoloso e non solo per la loro attività ma anche per la loro salute.

Tirarsi indietro e puntare in basso non aiuta nessuno, specialmente voi! A livello fisico, trattenersi crea pressione e compressione negli organi interni e non gli permette di funzionare in modo ottimale, tanto da condurre nel corso del tempo ad una disfunzione generale.

A livello emotivo è destinato a scatenare cose come il mangiare/bere emotivo e molto probabilmente determinerà un attacco di dialogo interiore negativo.

A livello energetico diventerete quel genere di persone che respinge gli altri.

Nessuno vorrà stare intorno a qualcuno la cui energia è debole o addirittura negativa, e ogni qualvolta eviterete di apprezzare quanto siete brillanti e talentuosi, vi metterete nella condizione di diventare sempre più simili a quelle persone che hanno una debole energia negativa.

Uscire da questo ciclo o comportamento programmato potrebbe essere immediato o potrebbe richiedere un certo lasso di tempo.

Date a voi stesse il permesso affinché ciò accada rispettando i vostri programmi, non secondo i tempi di qualcun altro.

Se siete bravi nello studio individuale e nel fai da te, allora datevi da fare e sfruttate questa vostra risorsa.

Adotta l’atteggiamento e la posa di quelle persone che non si tirano mai indietro.

Pensate a qualcuno che conoscete che ha questa fiducia ferma e incrollabile e pensate a come agiscono e a quali modelli si riferiscono.

Muovetevi come loro e parla come loro.

Fingi fino a farlo diventare naturale.

Il tutto cercando di espellere ogni resistenza e gremlins che compare in voi mentre eseguite questa tecnica.

Con il passare del tempo diventerà tutto più semplice e naturale e troverete il vostro ritmo personale.

Se non siete il tipo di persona che segue corsi di corrispondenza e siete più ferrati negli esercizi in classe che in quelli individuali, allora cercate di lavorare con un coach che sia in grado di indirizzare le persone in questo ambito così da farvi muovere nella direzione in cui volete andare.

Dana Pharant
www.danapharant.com
Master healer and coach of coaches, spinge le persone oltre i loro limiti, verso un potenziale illimitato.
Iscrivetevi al Daily Email con tutti gli strumenti per continuare a scegliere più su di voi e per voi!

Related Posts

Leave a reply