DIRETTORE E DINTORNI di Tiziana Palazzo

02 Lug, 2014

global-cooperation-dayLa Pace nel Mondo, oltre ad essere un argomento da “Miss”, e sembrare “lontano” dal quotidiano, è anche, a mio avviso, un argomento legato alla salvezza dell’Umanità nel Mondo. Via dai soliti luoghi comuni sull’ambiente, la sostenibilità, rendere questo mondo migliore e chi più ne ha, più ne metta. Andiamo dritti al sodo: stiamo mettendo quotidianamente a rischio la nostra stessa sopravvivenza, punto e basta.

Eh si! E dell’Amazzonia, a chi sta a cuore, da non dormirne? Molti di noi, non sanno manco dov’è ubicata. Poi, fantastici, i nostri tentativi di fare gli ecosostenibili: Acquistiamo a km zero, senza assicurarci che quel frutto non sia costato spreco d’acqua (allora tanto vale acquistarlo d’importazione), il Green in Italia e per pochi “coerenti e congruenti” gli altri si arrabbattano a fare una differenziata, continuando magari a usare il Dash nella lavatrice. Sapevate che esiste la lavatrice a “manovella” per fare il Bucato? Polemica direte. No! Provocazione, si! In primis a me stessa. Dopo Il folgorante incontro con Il Forum della Sostenibilità dove tutti hanno detto e proposto le cose, sostenibili per “sistema aziendale e personale”, ma che non “scuotano troppo”.

Ecco la sfida: ACQUISIRE IL VALORE DELLA SALVAGUARDIA DELLA NOSTRA SPECIE. Si, qui si tratta di molto di più che occuparsi del mondo. Qui si tratta dei nostri figli, nipoti, amici, si tratta di noi stessi, nel quotidiano.

Credi davvero che il mondo finisca se sprechiamo le sue risorse? Sveglia, il mondo si rigenera! E’ dimostrato ovunque: Mesozoico, Cretaceo etc.In breve chi ci sarà dopo di noi? Allora agire nel “qui e ora”, nel quotidiano è la risposta che ho adottato. Il prossimo 4 Ottobre 2014, ho deciso di diffondere in Italia una nuova tradizione che possa fungere da start up ad una nuova abitudine quotidiana.

The Global Cooperation Day 2014.

Una iniziativa concreta iniziata da una gentile quanto determinata Signora di nome Liz Greenwell (nei prossimi numeri la sua intervista). Qui o ci sei o non ci sei! Quando ho fondato questo web Magazine ho pensato a qualcosa che fosse, oltre, il solito strumento di informazione. Ho Pensato ad uno strumento di “Azione” nuova, massiccia, personale con risonanza globale, trasformante, applicabile e sostenibile a tutti i livelli di evoluzione personale di questa vita (per chi ci crede e per chi non ci crede). Ho pensato al mio contributo alla “Green Call to Action”, ecco perchè non è stampabile, ma è fortemente condivisibile. Se Ti ami, ami anche i tuoi cari e se ami, condividi e diffondi ciò che per primo applichi, nella tua vita.
Nel prossimo numero iniziamo ad Agire in preparazione del The Global Cooperation Day 2014.

TU CI STAI AD AGIRE CON NOI?

Tiziana Palazzo
www.tizianapalazzo.it

Related Posts

Leave a reply