Sheena Walker – The Business Queen

21 Feb, 2014

Ho incontrato Sheena Walker personalmente per la prima volta qualche mese fa a Milano durante il Forum Internazionale delle Risorse Umane, prima di allora siamo diventati amici su Facebook, come spesso succede a persone che fanno lo stesso lavoro e hanno amicizie in comune.

Proprio grazie ad una di queste amicizie in comune, dobbiamo il nostro incontro, infatti, Sheena è stata ospite della Top Project Events di Tiziana Palazzo, che l’ha inserita tra i prestigiosi relatori del Forum Internazionale HR presso la borsa di Milano. Da allora, ci siamo parlati diverse volte e abbiamo scoperto quante cose in comune, professionalmente parlando, condividiamo. Per questo sono particolarmente felice ed onorato d’intervistare Sheena per celebrare l’uscita del numero 0 del Magazine “BYOU”.

Piergiorgio: Ciao Sheena e grazie di avermi concesso questa intervista in occasione della nuova iniziativa della nostra comune amica Tiziana Palazzo.

Sheena: Ciao Piergiorgio, sono veramente molto felice di essere proprio io a lanciare il nuovo magazine di Tiziana, se lo merita per la grinta e l’impegno che mette in tutto ciò che fa, è una donna di cuore e al giorno d’oggi, in un mondo dove tutti insistono sulla tecnica, la differenza la fa proprio il cuore.

Piergiorgio: Hai proprio ragione Sheena, il cuore è quello che fa la differenza, e proprio parlando di cuore e di tecnica, parliamo di te. Cosa muove una Scozzese purosangue come te verso l’Italia e soprattutto in un settore piuttosto delicato come quello della Formazione e del Coaching?

Sheena:  Beh, sono venuta in Italia tanti anni fa come turista e come ogni turista che si rispetti, mi sono innamorata del vostro Paese; la storia, la cultura, l’architettura, la letteratura, la musica, la pittura, ogni arte ha trovato in Italia in ogni epoca, la sua massima espressione. Anche in tempi più recenti l’inventiva, la laboriosità e la genialità degli Italiani e delle vostre aziende, hanno contribuito a consolidare la vostra immagine nel mondo. Se poi a questo unisci paesaggi da togliere il fiato, una cucina impareggiabile, la vostra innata classe e la cordialità della gente, comprendi come sia facile amare il vostro Paese.

Sheena-FacebookjpgPiergiorgio: Wow, grazie Sheena, la tua risposta è meglio di uno spot del ministero del turismo … hai dipinto una situazione idilliaca, ma se è tutto così perfetto, come mai pensi che ci sia bisogno di formazione e di coaching?

Sheena: È molto semplice, Piergiorgio. Quando ultimamente sono tornata in Italia invitata da Tiziana per un evento, ho potuto riscontrare che molta di quella magnificenza che avevo avuto modo di apprezzare in passato, si era come dire, sbiadita. Parlando con le persone, mi sono resa conto che molte di loro hanno perso fiducia nel futuro, ma soprattutto quello che li frena è la paura di quello che stanno vivendo nel presente, ora. Ho sentito un grande senso di rassegnazione, di negatività e questo l’ho percepito in modo trasversale, sia tra gli imprenditori e i liberi professionisti, sia tra la gente comune.

Piergiorgio: Puoi chiarirmi meglio che cosa intendi esattamente, Sheena?

Sheena: Quando le cose nell’economia di un paese non vanno bene, è facile che i ceti più deboli perdano di vista i propri obiettivi, molti si accontentano di “non agire” in attesa che tornino tempi migliori e scatta l’istinto di sopravvivenza, ma generalmente gli imprenditori, cioè quelle persone da cui dipende in buona parte l’economia del Paese e hanno nel loro DNA il concetto di impresa, quindi di fare, dovrebbero trovare dentro di loro, risorse e risposte eccezionali, proprio per sfruttare un momento di crisi a loro vantaggio e la crescita aziendale. Qui invece, ho sentito molti imprenditori considerare superflua la formazione, in questo modo chiudono le porte al confronto, alla crescita e di conseguenza all’innovazione, e in questo scenario di mercato attuale, non innovare, non differenziarsi dagli altri, vuol dire chiudere bottega. In questo la mentalità imprenditoriale Italiana, differisce molto da quella quella economica del Paese, giocano un ruolo importante. Anglosassone ed Americana, inoltre l’incertezza politica e politica e quella economica del Paese, giocano un ruolo importante.

Piergiorgio: Quindi secondo te, Sheena quale può essere la soluzione a questa situazione?

Sheena: Dopo aver parlato a lungo con Tiziana ho maturato la decisione di venire ad affiancare i talenti Italiani nel loro percorso di rilancio e ho fondato The Champion Business Academy. Su questa mia decisione ha influito molto il mio confronto continuo con Tiziana. La sua mission è molto chiara, contribuire a creare un mondo migliore. Ho potuto osservare quanta passione e quanto impegno mette ogni giorno nel suo lavoro e quanta determinazione applica nel perseguire con metodo: pratiche, tecniche e strategie per la propria crescita personale.Ecco penso proprio che la sua determinazione sia stato un chiaro segnale che anche in Italia, si può e si deve invertire la rotta, basta volerlo fermamente.

Piergiorgio: Quindi, se ho ben capito, è grazie a Tiziana e alla sua passione se oggi Sheena Walker viene in Italia con la sua esperienza nella formazione, nel Marketing , nel Branding, nel Public Speaking e nelle HR, mettendosi al servizio delle imprese Italiane, e con le tue parole mi hai confermato che Tiziana, ti rappresenta in Italia.

Sheena: Si, Piergiorgio, hai compreso perfettamente.

Piergiorgio: Sheena, in che modo porti il tuo contributo agli imprenditori Italiani, o meglio, quali sono gli strumenti innovativi che porti con te.

Sheena: In Italia porto la mia esperienza di Public Speaker e quella di esperta nella gestione delle HR, di Marketing e Branding ma soprattutto la possibilità di effettuare direttamente con me delle attività di coaching e di mentoring personalizzate, inoltre oltre ad una serie di corsi in programma e rivolti ad un vasto pubblico di persone che puoi trovare qui: http://www.topprojectevents.it/, il mio punto di forza, sono i progetti tailor made, ideati e costruiti su misura per le aziende e per il loro management.

Piergiorgio: Bene Sheena, ti ringrazio per la tua cortesia, per la tua simpatia e per il tuo meraviglioso apporto professionale che hai portato nel nostro bel Paese, ma ho un ultima domanda per te: sono un imprenditore e voglio entrare in contatto con te, come faccio a contattarti?

Sheena: Come ti ho detto prima, in Italia sono rappresentata egregiamente dalla Top Project Events di Tiziana, e quindi qualsiasi richiesta, sia per iscriversi ai miei corsi, sia per richiedere un progetto formativo tailor made o per una coaching personalizzata e le attività di mentoring va rivolta a http://www.topprojectevents.it/ oppure telefonando al +39 0541 1792671

Piergiorgio: Perfetto Sheena ti ringrazio di nuovo e ti auguro un buon rientro in Scozia, ci vediamo a Marzo, qui in Italia.

Sheena: Grazie a Te, Piergiorgio, a presto.

FAI UNA DOMANDA A SHEENA WALKER! SCRIVI IN REDAZIONE E RICEVI NEL PROSSIMO NUMERO LA SUA RISPOSTA!

I prossimi corsi di Sheena Walker:

MILANO: 22-23 Marzo 2014 – “Hight Performance Coaching”

RIMINI: 26-27 Aprile 2014 – “Exceptional servizio clienti a 5 stelle”

RIMINI: 24-25 Maggio 2014 – “Rompi tutti gli schemi”

RIMINI – MILANO – THE CHAMPION BUSINESS ACADEMY
Iscriviti su:  wwwtopprojectevents.it

 

Related Posts

Leave a reply